21 Aprile 2024
intervento protesi anca

Durata intervento protesi anca

Il numero di interventi di protesi d’anca continua a crescere nel mondo ogni anno e questo può essere attribuito al successo della procedura e agli alti tassi di soddisfazione del paziente. Tuttavia, al fine di mantenere il suo successo, una sempre maggiore attenzione viene riservata alle modalità di gestione dell’incremento del numero dei casi, riducendo al minimo i tassi di complicanze.
Una delle principali domande poste dai pazienti riguarda la durata intervento di protesi anca.

Per calcolare la durata di un intervento di protesi anca (artroprotesi totale d’anca) si utilizza il tempo operatorio o tempo chirurgico, definito come il tempo che intercorre tra l'incisione della pelle e la chiusura della stessa.


Molteplici studi in Letteratura indicano che sia i tempi operatori prolungati che troppo ridotti possono portare a varie complicazioni dopo un intervento di protesi di anca.


La maggiore parte di questi studi indica che il tempo medio per un intervento di protesi d’anca oscilla da 90 a 100 minuti (in media 95 minuti) senza sostanziali differenze nei vari approcci chirurgici (eccetto che nella tecnica delle due incisioni dove si registra un tempo significativamente più lungo).



E’ importante sottolineare che la curva di apprendimento (esperienza) del chirurgo ha un impatto significativo sulla durata dell’operazione di protesi d’anca (una maggiore esperienza porta a una riduzione dei tempi operatori).


Un altro fattore che condiziona la durata dell’operazione è il peso del paziente: i pazienti obesi (BMI > 30) hanno un tempo operatorio medio significativamente più lungo, rispetto a quelli sottopeso e normopeso.


Occorre anche segnalare che l'aumento del numero di comorbilità del paziente, oltre ad incrementare il tempo operatorio, può provocare una varietà di esiti avversi, come un aumento dei tassi di complicanze, della durata della degenza ospedaliera e della mortalità.


Allo stesso modo, una maggiore complessità dell’intervento prolunga i tempi chirurgici dell’operazione all'anca.


L’avvento di varie nuove tecnologie, insieme a una maggiore attenzione alle modalità di pianificazione preoperatoria e ad un’accurata selezione dei pazienti attraverso un approccio multidisciplinare, porta l’equipe chirurgica ad affrontare la maggiore complessità delle condizioni mediche dei pazienti attraverso una gestione personalizzata perioperatoria dei potenziali rischi.


Attualmente chirurghi specializzati in chirurgia protesica dell’anca che hanno acquisito familiarità con la procedura, dopo lunga curva di apprendimento degli approcci e delle tecniche più recenti, sono in grado di mantenere tempi operatori ridotti (inferiori a 60 minuti), nonostante il più alto livello di difficoltà associato alle comorbilità.


A contribuire a ridurre i tempi chirurgici è anche l’utilizzo sempre più frequente, ormai da venti anni a questa parte, di protesi totali d’anca non cementate che garantiscono ottimi risultati funzionali e lunga sopravvivenza dell’impianto.

Argomento trattato in sintesi: protesi anca quanto dura l'intervento, artroprotesi totale d’anca e durata intervento; protesi anca durata operazione, protesi anca durata intervento, protesi femore durata intervento, durata operazione protesi anca.

Intervento protesi anca durata: 90 minuti in media.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie